In Italia

La direttiva UE 2016/97 sulla distribuzione assicurativa (IDD – Insurance Distribution Directive) è stata recepita con il decreto legislativo 68/2018, che ha apportato numerose modifiche e integrazioni al Codice delle assicurazioni private – CAP (decreto legislativo 209/2005) e, in misura minore, anche al Testo Unico Finanza – TUF (decreto legislativo 58/1998). Le norme IDD sono in applicazione dal 1° ottobre 2018.

Di particolare interesse sono le disposizioni del CAP riferite alle Sezioni D ed E del RUI (Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi): banche e SIM possono infatti offrire fuori sede i prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione previa iscrizione alla Sezione D del RUI avvalendosi di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede iscritti sia all’Albo OCF che alla Sezione E del RUI.

Al fine di recepire la IDD anche a livello secondario, IVASS ha emanato una serie di regolamenti tra cui:

  • il Regolamento n. 40/2018 (distribuzione e RUI), in vigore dal 1° ottobre 2018, eccezion fatta per le disposizioni su formazione e aggiornamento professionale che si applicano dal 23 febbraio 2019;
  • il Regolamento n. 41/2018 (informativa, pubblicità e realizzazione dei prodotti assicurativi), in vigore il 1° gennaio 2019, eccezion fatta per gli obblighi relativi alla gestione digitale del rapporto di assicurazione (home insurance) in vigore dal 1° maggio 2020.