FECIF

Anasf aderisce da molti anni al Fecif, la Federazione Europea dei Consulenti e Intermediari finanziari, che è stata costituita nel 1999 al fine di difendere e di sviluppare il ruolo dei consulenti e intermediari finanziari in Europa.

La Federazione promuove il settore della consulenza finanziaria in ambito UE e favorisce la comunicazione e gli scambi tra le diverse nazioni dell’industria europea dei servizi finanziari. Ha sede a Bruxelles e raggruppa membri rappresentativi dei vari Stati UE.

Vania Franceschelli è Vicepresidente del Fecif in rappresentanza dell’Associazione e Sonia Ciccolella, Ufficio Studi Anasf, fa parte dell’Advisory Committee. Franceschelli fa anche parte di una Commissione dedicata ai temi della sostenibilità e di un Comitato Sviluppo che ha lo scopo di ampliare la base associativa e far conoscere le attività della Federazione.

Anasf collabora con il Fecif per tutelare sia gli operatori che i risparmiatori europei, attraverso la realizzazione di pareri in risposta alle diverse consultazioni avviate dalle istituzioni europee, tramite incontri diretti con le istituzioni.

Fecif ha realizzato un codice di condotta per i consulenti finanziari europei, realizzato su impulso di Anasf con la collaborazione di tutti i componenti della Federazione. Il nuovo codice ha l’obiettivo di armonizzare le regole di comportamento degli operatori nei diversi paesi e settori.

L'Associazione ha l’importante incarico di coordinare le attività e gli studi in materia di MiFID per la Federazione.