Cerca

KID – PRIIPs

l Regolamento (UE) n. 1286/2014, in applicazione dal 1° gennaio 2018, disciplina il contenuto e le modalità di presentazione del KID (Key Information Document), il documento con le informazioni chiave per gli investitori. Il KID è un documento sintetico (non più di tre pagine di stampa A4) e di natura precontrattuale, pensato per consentire all’investitore al dettaglio di assumere decisioni di investimento consapevoli e informate. Deve essere redatto evitando la terminologia troppo tecnica, con una comunicazione chiara e facilmente comprensibile.


L’obbligo di redazione del KID riguarda i prodotti d’investimento al dettaglio e assicurativo preassemblati (PRIIPs), che a loro volta si distinguono due categorie:


  • prodotti non a base assicurativa. Investimenti nel quale l’importo dovuto all’investitore al dettaglio è soggetto a fluttuazioni a causa dell’esposizione ai valori di riferimento o al rendimento di uno o più attivi che non siano direttamente acquistati dall’investitore. Ad es.: strumenti derivati di qualsiasi tipo, obbligazioni strutturate e altri prodotti strutturati, fondi comuni di investimento UCITS e alternativi (FIA), titoli cartolarizzati;

  • prodotti a base assicurativa. Prodotti assicurativi in cui la scadenza o il valore di riscatto è esposto in tutto o in parte, in modo diretto o indiretto, alle fluttuazioni del mercato (ad es., polizze vita unit e index-linked).

Le norme più di dettaglio sulla presentazione, sulla consegna e sul contenuto del KID (comprese le metodologie per il calcolo e la presentazione di rischi, potenziali rendimenti e costi) sono riportate nel Regolamento delegato UE n. 653/2017.

Consulta il regolamento KID PRIIP (1° livello)

Consulta il regolamento delegato (2° livello)